Terapia di gruppo

Dipendenze Monza e Brianza
Dipendenze
Mag 17, 2018
Neurofeedback Krisalide
Neurofeedback
Mag 18, 2018

Setting di gruppo

Oltre al percorso di psicoterapia individuale, si può utilizzare un setting di gruppo per trattare alcune patologie. Nella terapia di gruppo, il terapeuta si rapporta non solo ad uno, ma ad un certo numero di clienti/pazienti nell’ambito di un continuo scambio arricchente ma complesso di una seduta di gruppo.

Se facciamo riferimento al modello gestaltico l’accento viene messo sulle dinamiche di gruppo e sui vissuti emotivi dei componenti, con una centratura sulla realtà presente, sul “qui e ora”. Perls, il fondatore della terapia Gestaltica, negli ultimi anni faceva solo gruppi e molti terapeuti gestaltisti considerano ottimale abbinare la terapia individuale con incontri di gruppo in cui il medesimo paziente possa verificarsi e conoscersi meglio confrontandosi con il gruppo.


Il gruppo ha lo scopo di essere un ambiente protetto dove sperimentare stimoli vari. Il gruppo è visto quindi come cassa di risonanza per amplificare sensazione, emozioni, esperienze. E’ facile intuire che tutti gli strumenti di terapia vengono esaltati e potenziati dalla presenza di un gruppo. Così la consapevolezza può essere acuita apprendendo come altri la sperimentano e può essere allargata al campo relazionale: i ruoli che si assumono in presenza di altri; le proiezioni che si buttano su altri, le retroflessioni ecc. La dott.ssa Orietta Huaman è esperta nella conduzione e formazioni di gruppi. Per info contatta lo studio Krisalide